Brownies al Cioccolato al Latte e Pistacchi

 

 

IMG_6847

Ideali per colazione con un caffè , deliziosi come fine pasto magari accompagnati un po’ di gelato alla vaniglia e un ciuffo di panna montata.

Un cuore morbido, contrastato dalla croccantezza dei pistacchi. Semplissimi da fare… ma io ve lo dico …provocano assuefazione (e se vi dico che mio marito – a cui non piacciono i dolci- me ne ha chiesti altri…allora vuol dire che sono proprio buoni !)

Il Brownie -chiamato anche chocolate Brownie o Manchester Brownie -è una torta al cioccolato, tipico dolce americano caraterizzato dal suo colore scuro (brown= marrone). Tagliato a piccoli quadrattini possono essere ricoperti da glassa e possono contenere varie tipologie di frutta secca.

La leggenda della creazione dei brownies è quella di Bertha Palmer, una signora di Chicago, il cui marito possedeva il Palmer House Hotel. Un giorno nel 1893 chiese ad un pasticcere di creare un dolce adatto alle donne che frequentavano il Chicago World’s Columbian Exposition, chiese allora che avesse la forma di un piccolo pezzo di torta e che si potesse consumare anche durante un pranzo al sacco. Il risultato fu chiamato Palmer House Brownie, che conteneva noci ed era ricoperto di glassa alle albicocche. Tutt’oggi al Palmer House Hotel viene servito questo dolce e  si dice venga fatto usando la stessa ricetta originale.

INGREDIENTI

Per due teglie quadrate 16 cm X 16 cm

 

  • 4 uova medie
  • 200 g di zucchero semolato
  • 150g burro
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • 250 g di cioccolato al latte in gocce o a pezzetti
  • 120 g di farina tipo 00
  • 2 g di sale fino
  • 40 g di pistacchi sgusciati non salati

 

PROCEDIMENTO

Imburrate lo stampo e rivestirlo con carta forno . Io ho usato degli stampi quadrati in carta forno già pronti reperibili anche presso i grandi supermercati.

Fondere a bagnomaria  il burro con sopra il cioccolato al latte .

Mescolare bene gli ingredienti fino a rendere il composto liscio, lucido e omogeneo. Lasciare intiepidire .

In una grande boule mettere il composto di cioccolato e burro e unire le uova due alla volta, mescolando con un frustino. Aggiungere la vaniglia e  lo zucchero .

Inserire la farina ed il sale a pioggia ed amalgamare bene il tutto.

Mettere negli stampi e cospargere la superficie con i pistacchi.

Cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 20/25 minuti.

Controllare la cottura infilando un lungo stuzzicadenti al centro del dolce: dovrà uscire leggermente umido.

Sfornate e aspettare che si raffreddi prima di estrarlo dalla teglia.

Il brownie risulterà con un cuore morbido, con cioccolato cremoso e una crosticina croccante. Tagliatelo in quadrati , io ho fatto una misura di 4cm per 4 cm.

brownietrabrownie finale 1

Facili, semplici e soprattuto buonissimi…. Devo rifarli al più presto …sono già finiti (sigh)

Alla prossima ricetta

Stefania

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...